News

Coronavirus, aggiornamenti dal Ponte.

Aggiornamento Coronavirus.

Sono giorni difficili, anche per noi. Stiamo tutti bene, e questa è una cosa molto importante.

Dall’inizio dell’emergenza stiamo seguendo limitazioni e protocolli secondo quanto stabilito da Governo, Regioni, Comuni, ATS. Come tutti, vediamo che la situazione è in continuo cambiamento, e le direttive che si susseguono ci indicano una situazione in peggioramento.
Siamo in contatto costante con autorità e committenti, valutando la situazione e il da farsi passo dopo passo.

Da www.coop-ilponte.org e dai nostri social network continueremo a tenerci in contatto con voi in ogni caso. Pubblicheremo informazioni, aggiornamenti e, per rimanere vicini, continueremo a tenerci compagnia con i nostri pensieri e con foto e video tratti dal nostro archivio.

Coronavirus, ecco qual è la situazione a coop sociale Il Ponte

Coronavirus, informiamo che come da disposizione di Governo, Regioni, Comuni, ATS, siamo regolarmente aperti, rispettando tutti i protocolli e le limitazioni dovuti all'emergenza.

Panificio Salani dona 1.250 euro ai ragazzi disabili di coop sociale Il Ponte

Febbraio 2020. Simone, Valeria e Sabastiano, come rappresentanti del Panificio Salani di Villa Poma di Borgo Mantovano, ci hanno donato la sostanziosa somma di 1.250 euro. Tutto ciò andrà a sostenere la costruzione del futuro delle persone disabili, che accompagniamo ogni giorno dal 1997 verso il domani, per rendere la loro vita più bella e più degna di essere vissuta. 

Questa donazione è il frutto della collaborazione fra Il Ponte e Panificio Salani. Una collaborazione che è giunta al secondo anno consecutivo, in occasione del periodo natalizio con IL + BUONO, panettone e pandoro artigianale con un sovrapprezzo etico a nostro favore, per aiutare i ragazzi disabili. Rivedi "Ladri di Natale", il video dell'ultima campagna: https://www.youtube.com/watch?v=-UJBcQHmFYU&t=9s

Un grosso grazie a Panificio Salani! In foto il momento della consegna della donazione.

 

Un tirocinio dalla psicologa

Vasco frequenta lo SFA di coop sociale Il Ponte da oltre un anno. Lo SFA, servizio formativo all'autonomia "Sfatiamo", è rivolto ad un'utenza disabile lieve e molto lieve sotto i 35 anni di età (vedi più info qui https://www.coop-ilponte.org/i-servizi/servizio-formativo-all-autonomia oppure leggendo questo post https://www.coop-ilponte.org/component/content/article/15-news/278-aperto-lo-sfa-di-coop-il-ponte).

Vasco, per due mattine a settimana, si reca presso lo Studio Supernova di Pegognaga che ospita diversi professionisti e lì svolge il suo tirocinio con mansioni di pulizia. E' un'esperienza molto formativa https://www.coop-ilponte.org/i-servizi/lavoro-e-tirocini perchè permette di verificare capacità e limiti lavorativi, basandosi sul progetto educativo individualizzato realizzato da Il Ponte assieme ai Servizi Sociali del Comune di residenza del ragazzo, oltre che in accordo col diretto interessato e con la sua famiglia. 

Si tratta di percorsi individualizzati che prendono in carico la persona e il suo ambiente a 360 gradi, costruendo il cammino più adatto per crescere.

Nel corso di questi anni sono molti i percorsi che sono sfociati in un'assunzione al lavoro, ma non vanno nascoste le fatiche, gli alti e i bassi, qualche volta i fallimenti a cui hanno fatto seguito molto spesso le risalite. E' importante darsi tempo, progettare bene, lavorare in rete e fare passi concreti e ponderati. Ogni percorso ha bisogno di impegno, forza, tempo e coraggio.

In foto qui Vasco al tirocinio.

Supportaci: https://www.coop-ilponte.org/dona-ora

Un anno insieme

"Un anno insieme" è il titolo del nuovo video https://www.youtube.com/watch?v=gXDKakXp-iU

Il racconto per immagini di un anno intero vissuto dai ragazzi disabili presso il nostro CSE, centro socio educativo di Poggio Rusco. Più informazioni a riguardo qui: https://www.coop-ilponte.org/i-servizi/cse-poggio-rusco

Senza la pretesa di mostrare tutto quello che è stato fatto in oltre 230 giorni di apertura, mettiamo in evidenza in meno di 6 minuti alcuni dei momenti vissuti insieme.

Qui la cover del video con, da sinistra: Nicolò, Nicola, Luca.