News

Una t-shirt per Il Ponte

Da un'idea di Sara e col concreto supporto di Gastone, una t-shirt per dare una mano ai ragazzi disabili del Ponte. Ad ogni maglietta venduta 5 euro per i ragazzi del Ponte.

Chi sono Sara e Gastone? Sara è la titolare del bar "Andiamo da...Sara" di Quistello, che da anni offre ai ragazzi disabili del Ponte un prezioso tirocinio socializzante, per Luca. Gastone è il titolare della "House of t-shirt" che vende magliette e felpe online. Unendo le forze, le idee e il cuore hanno messo in piedi questa iniziativa a supporto dei ragazzi disabili del Ponte.

Le magliette le puoi vedere e acquistare quihttps://houseoftshirt.com/it/acquista/222-3356-il-ponte-man-s-t-shirt.html?fbclid=IwAR285rVPQCc9Rekflj4zTXpaB8CdfEUzcaOgKagJpKH32T5BGJkW580rfwE#/8-colore-bianco/34-taglie-xs

Modello per un giorno è il "nostro" Tommaso, compaesano di Sara ed uno dei nostri ragazzi, ogni giorno.

Grazie di quello che potrai fare!

 

Trifulin Mantuan, quando l'associazione dei tartufai allarga lo sguardo al sociale con "Noi abbiamo stoffa"

Dei sacchetti di stoffa grezza, decorati dai ragazzi disabili.

Ecco quanto abbiamo realizzato grazie alla richiesta dell'Associazione Mantovana Cercatori Tartufi "Trifulin Mantuan"https://trifulinmantuan.it/

I tartufai erano alla ricerca di un progetto semplice ma di qualità, che tenesse conto del territorio, dando al tempo stesso una mano per il sociale. Ne è uscito "Noi abbiamo sfoffa".

Ovvero la produzione di sacchetti di stoffa grezza, decorati e da usare come contenitori di propagazione delle spore, in un'ottica di rispetto dell'ambiente.

Vedi il video https://www.youtube.com/watch?v=Gsc9uq4hoN4&t=10s

Un grosso grazie al Direttivo del Trifulin Mantuan per aver pensato a noi con una generosa donazione.

In foto qui la "nostra" Stefania all'opera sui sacchetti porta spore.

 

Insieme per Marco e Sandro. Oltre al Memorial c'è una buona causa.

Poggio Rusco MN. Lunedì 14 settembre 2020 gli amici degli scomparsi Marco Tomasi e Sandro Canossa hanno organizzato una partita di calcio "in memoria", per ricordarli, dal titolo "Insieme per Marco e Sandro".

E' stata una serata tra amici, con sentimenti di serenità ma al tempo stesso carica anche di dispiacere e amarezza.

Sia Sandro che Marco tifavano entrambi Inter, si conoscevano da molti anni anche se in gioventù non facevano parte della stessa compagnia di amici. La serata è stata l'occasione per ricordarli, in un ritrovo tra tante persone, con l'occasione di pensare ai tempi andati...

Al termine della manifestazione gli Amici-Organizzatori hanno visto che in cassa erano rimasti dei soldi che - in accordo con le famiglie di Marco e Sandro - hanno pensato di donare ai ragazzi disabili che frequentano Il Ponte.

Noi che riceviamo questa somma ci sentiamo orgogliosi di essere stiti pensati in una situazione così carica di affetto, con sentimenti felici legati al ricordo ma al tempo stesso tristi, vistro che Marco e Sandro non sono più tra noi. Il nostro pensiero va alle loro famiglie, oltre che agli amici-organizzartori.

Al di là della somma ricevuta, il nostro sentimento principale è quello della gratitudine. Tutto il ricavato andrà per sostenere il futuro delle persone disabili che seguiamo da oltre 20 anni ogni giorno.

Grazie di cuore!

Qui sotto la locandina della serata.

Gruppi di auto mutuo aiuto, con supporto psicologico

La "nostra" Francesca Cova, psicologa e psicoterapeuta interviene su TeleMantova sui nostri gruppi di Auto Mutuo Aiuto, vedi qui il videohttps://www.youtube.com/watch?v=oEObhC0Ce1E&t=3s

Da molti anni a fianco dei nostri consueti Centri diurni per persone con disabilità affianchiamo altri Servizi. Si tratta di percorsi distinti che si occupano di prendere in carico ed alleggerire la vita di chi da anni, 24 ore su 24 ha un forte carico di lavoro sulle spalle, come ad esempio i familiari dei "nostri" ragazzi. 

Col supporto e la conduzione di uno specialista, come ad esempio la "nostra" psicologa e psicoterapeuta Francesca Cova, abbiamo da tempo attivi dei gruppi di auto mutuo aiuto.

Si tratta di spazi protetti dove raccogliamo esigenze e bisogni dei partecipanti. Il supporto di un gruppo condotto da un professionista che manifesta percorsi simili è un forte elemento di partenza per alleggerire il carico di lavoro e la pressione mentale ed emotiva

Si tratta di rompere l'isolamento in cui una famiglia vive da anni e affrontare emozioni più scomode, grazie ad un aiuto reciproco. Mettere in contatto persone con problematiche simili è quindi alla base dell'agire, anche in situazioni di famiglie che hanno un familiare con autismo. Sono confronti volontari e alla pari, orizzontali. Generalmente si tratta di incontri mensili di un paio d'ore.

Sostieni i nostri percorsi: https://www.coop-ilponte.org/dona-ora

In foto qui la "nostra" psicologa e psicoterapeuta Francesca Cova. 

Progetti per l'autismo, a sostegno di ragazzi e famiglie

La "nostra" Paola Franzini, Tecnico ABA e Coordinatrice dei Servizi per l'Autismo interviene su TeleMantova, vedi il video quihttps://www.youtube.com/watch?v=MyFFbxbAQbk

Da qualche tempo sono attivi percorsi a sostegno dell'autismo. Sia in favore delle persone che soffrono di disturbi dello spettro autistico che delle loro famiglie. Sono progetti in collaborazione con "Spazio Autismo" dei Sol.Co. Mantova.

Si tratta di percorsi per migliorare la vita di tutti i giorni a chi ha incontrato questa condizione di vita lungo il proprio cammino. L'autismo infatti non sempre è una situazione di svantaggio. Dipende molto dal livello cognitivo della persona interessata. Si può spaziare infatti dal "non- verbale" fino a persone con capacità molto spiccate. Dove possibile perseguiamo l'autonomia e la socializzazione, oltre alla comunicazione - spesso uno degli aspetti compromessi. 

I nostri servizi e i nostri percorsi sono rivolti a tutte le fasce di età, dai bambini ai ragazzi, fino agli adulti di ogni età. Spesso quest'ultimi hanno una diagnosi storica già fatta, talvolta non classificata nell'ambito dell'autismo, fatta in un tempo in cui gli studi non erano approfonditi e specifici come lo sono oggi giorno. Da lì si parte, oppure talvolta da lì si ri-parte...

La famiglia è una parte, un soggetto particolarmente importante in ognuno di questi percorsi, con la quale si co-costruisce un percorso che possa avere il massimo dei risultati possibili.

Per migliorare ulteriormente la nostra offerta di Servizio abbiamo da qualche tempo realizzato una stanza multisensoriale con metodologia Snoezelen che favorisce sia il rilassamento che la stimolazione delle persone che la usufruiscono. Vedi di più a questo video: https://www.youtube.com/watch?v=LBn27w2IPpo&t=14s

Sostienici: https://www.coop-ilponte.org/dona-ora

In foto qui la "nostra" Paola Franzini, Tecnico ABA e Coordinatrice dei Servizi per l'Autismo.